NO alla Pena di Morte
Campagna Internazionale 

pdm_s.gif (3224 byte)





Il Comitato promotore della Fondazione Barnabei e la Comunità di Sant'Egidio giovedì 22 marzo alle 17.30 a Roma presenteranno a Roma presso la Sala del Cenacolo, alla Camera dei Deputati, in Vicolo Valdina 3/A il volume "Io sono il mare. Cronaca della morte annunciata di Derek Rocco Barnabei. (Il sogno di Rocco: storia e riflessioni di un condannato a morte).", di Patrizia Mintz e Luca DiniAl dibattito parteciperanno - oltre agli autori : Alfredo Biondi, Fabrizio Del Noce, Mario Marazziti (Comunità di Sant'Egidio), Fabrizio Vigni. Sarà presente JANE BARNABEI. Camera dei Deputati, Sala del Cenacolo, Vicolo Valdina 3/A, Roma Giovedì 22 marzo 2001 - ore 17.30


- 14.03.01

Esce il diario di Barnabei, l'italoamericano giustiziato in Virginia il 14 settembre del 2000. Fino all'ultimo si proclamò innocenteCaro boia, tuo Rocco

IL 14 settembre del 2000, nel carcere di Jarrett, in Virginia, con un iniezione veniva eseguita la condanna a morte di Rocco Derek Barnabei, il giovane italo-americano accusato di aver ucciso nel 1993 la sua fidanzata Sarah Winosky. I giudici della Virginia si rifiutarono di sospendere l'esecuzione dopo aver appreso i risultati di un'ultima prova sul Dna dei reperti trovati sul corpo della vittima: appartenevano a Rocco. Ma le modalità dell'inchiesta e la leggerezza con cui le varie corti che si sono occupate dell'omicidio hanno trascurato possibili elementi favorevoli all'imputato hanno fatto della vicenda giudiziaria di Rocco Derek Barnabei, un caso emblematico sulla pena di morte: in America e in Italia ci fu per lui un'ampia mobilitazione, a chiedere la grazia fu anche Papa Wojtyla. La storia di Rocco viene riproposta nel libro Io sono il mare , edito da Protagon e scritto da Patrizia Mintz, la giornalista che per prima scoprì la storia di Barnabei intervistandolo per America Oggi , il quotidiano della comunità italo-americana. Le librerie Feltrinelli hanno deciso di presentare il libro domani, anniversario della nascita di Cesare Beccaria, nell'ambito di una vetrina dedicata alla pena di morte. Solo negli Stati Uniti infatti in media ogni 12 giorni viene eseguita una pena capitale e sono 3900 i condannati in attesa. Io sono il mare verrà anche presentato giovedì 22 marzo nella sala del Cenacolo della Camera dei deputati, venerdì 23 a Siena e sabato 24 a Cinisello Balsamo. A patrocinare queste iniziative è l'onorevole senese Fabrizio Vigni che ha raccolto fondi per Barnabei e sta per lanciare a Siena una fondazione a lui intitolata "per dare voce ai condannati a morte del mondo". Pubblichiamo dal libro di Patrizia Mintz alcuni brani del diario di Rocco e la testimonianza del cappellano del carcere di Jarrett.