news

Distrutto da un incendio il palazzo dove vivevano i bambini della Scuola della Pace di San Paolo del Brasile

2 Maggio 2018

BrasileScuola della Pace

Sant'Egidio in aiuto delle famiglie colpite

Condividi su

All'alba del 30 aprile, un palazzo di 24 piani nel centro di San Paolo, occupato da famiglie senza casa, ha preso fuoco, probabilmente a causa dell'esplosione di una bombola di gas, ed è crollato. Nella zona, adiacente alla cattedrale della città, sono presenti numerosi immobili abbandonati e occupati da famiglie prevalentemente di immigrati interni del nord est del Brasile. Fino ad ora si lamenta una vittima, ma purtroppo il bilancio finale potrebbe essere maggiore, in quanto è incerto il numero delle persone presenti nell'edificio al momento dell'incendio.

Quindici bambini della scuola della pace di San Paolo abitavano in questo palazzo, e sono sani e salvi. La Scuola della Pace del quartiere accoglie bambini provenienti tutti da tre palazzi occupati. I giovani della Comunità di Sant'Egidio di San Paolo sono andati a visitare il luogo del disastro già nella prima mattina, ed hanno passato tutta la giornata sul posto, per aiutare i bambini e le loro famiglie. Le famiglie, che hanno perso tutto nell'incendio, attualmente sono in locali di fortuna offerti dalla Prefettura di San Paolo, ma alcuni di loro hanno scelto di stare nella piazza davanti alla loro casa distrutta. I bambini della Scuola della Pace sono stati accolti a casa di familiari ed amici, e la Comunità continuerà ad aiutarli nei prossimi giorni.
 



Distrutto da un incendio il palazzo dove vivevano i bambini della Scuola della Pace di San Paolo del Brasile
Distrutto da un incendio il palazzo dove vivevano i bambini della Scuola della Pace di San Paolo del Brasile