news

Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna

7 Maggio 2018 - BOLOGNA, ITALIA

Matteo ZuppiAnniversario

L'arcivescovo Zuppi: una Comunità senza confini che rende familiare il mondo

Condividi su

Domenica 6 Maggio nella Chiesa dei SS Bartolomeo e Gaetano a Bologna si è svolta una liturgia di ringraziamento per i 50 anni della Comunità di Sant'Egidio, presieduta da Mons. Matteo Zuppi, alla presenza di alcune autorità, il Prefetto,il prof. Romano Prodi. Erano circa 300 le persone che hanno partecipato, tra questi i poveri, varie associazioni presenti in città ed un bel gruppo dei Giovani per la Pace di Bologna, Parma e Padova.
Come ha sottolineato il vescovo nell’omelia: 'Sant'Egidio è  una Comunità senza confini, che significa senza convenienze nè scorciatoie ideologiche, senza chiusure e senza paura. Il globale inizia da uno sguardo misericordioso verso l'altro per diventare genti di pace'. Ed ha aggiunto: 'per la Comunità è stata forte la consapevolezza che tutti possono essere raggiunti dall'amore del Signore senza esclusioni'.

L'omelia di mons. Matteo Zuppi (PDF)



Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna
Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna
Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna
Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna
Festa del 50mo di Sant'Egidio a Bologna