news

Prosegue il progetto di Sant'Egidio per portare l'acqua potabile nelle carceri del Malawi

2 Giugno 2018 - BLANTYRE, MALAWI

MalawiCarcere

Condividi su

Da alcuni mesi la Comunità di Sant'Egidio - grazie ad una colletta a cui hanno partecipato tutte le Comunità del mondo - sta realizzando cisterne di acqua potabile nelle carceri africane. In Malawi, con la consegna dei serbatoi d'acqua alla prigione di Chichiri a Blantyre, sonostati raggiunti quasi tutti gli istituti di pena del Paese.

Si tratta dell'affermazione di un diritto umano fondamentale per i detenuti, il diritto alla salute, che impedisce che la detenzione, anche breve, si trasformi - come purtroppo ancora accade - in una condanna a morte per malattie e infezioni causate dall'uso di acque impure.

Come è caratteristica degli interventi umanitari di Sant'Egidio, si tratta di un progetto totalmente autofinanziato ed erogato gratuitamente.



Prosegue il progetto di Sant'Egidio per portare l'acqua potabile nelle carceri del Malawi
Prosegue il progetto di Sant'Egidio per portare l'acqua potabile nelle carceri del Malawi
Prosegue il progetto di Sant'Egidio per portare l'acqua potabile nelle carceri del Malawi
Prosegue il progetto di Sant'Egidio per portare l'acqua potabile nelle carceri del Malawi