news

Sant'Egidio, un carisma contagioso. Celebrazione del 50mo a Innsbruck, in Austria

26 Luglio 2018

santegidio50

Condividi su

“La Chiesa ha bisogno del carisma contagioso di Sant’Egidio”, ha detto nell’omelia durante la celebrazione per il cinquantesimo anniversario della Comunità di Sant’Egidio, il vescovo di Innsbruck, Hermann Glettler. Alla liturgia, nella Wallfahrtskirche Wilten, tra i tanti partecipanti anche alcuni profughi siriani accolti dalla Comunità in questi anni, le figlie del beato Franz Jägerstätter e diversi rappresentanti ecumenici.

Il vescovo di Innsbruck ha ricordato la fedeltà alla preghiera,  l’impegno per la pace, per i poveri e l’esperienza dei corridoi umanitari ringraziando Sant’Egidio anche per la sua presenza in Austria da dieci anni, augurandogli di “crescere come benedizione per la Chiesa e la società” in tempi difficili segnati da muri e divisioni.



Sant'Egidio, un carisma contagioso. Celebrazione del 50mo a Innsbruck, in Austria
Sant'Egidio, un carisma contagioso. Celebrazione del 50mo a Innsbruck, in Austria