news

Blantyre, Genova, Pavia: i bambini di strada accorciano le distanze. E' la geografia della solidarietà

27 Agosto 2018

Estate di Solidarietàbambini

Condividi su

 

A Blantyre, in Malawi, centinaia di bambini e ragazzi di strada popolano il mercato e le strade del centro, dove vengono trattati come ospiti sgraditi, malvisti, allontanati, scacciati.

La House of Friendship, casa della Comunità di Sant’Egidio nel centro della città, li accoglie invece ogni settimana e offre loro una doccia, un pasto caldo, un luogo sicuro dove riposarsi in tranquillità e tanta amicizia. In queste settimane nella Casa dell'Amicizia i bambini di strada hanno incontrato anche tanti giovani europei che hanno scelto di vivere un’estate di solidarietà in Malawi.

Una domenica, insieme ai giovani di Blantyre, Genova e Pavia, 80 bambini e ragazzini di strada, sono partiti per andare in gita.

La destinazione finale per i più piccoli è stata un bellissimo parco con giochi gonfiabili e trenini, situato in pieno centro ma di solito totalmente inaccessibile per loro. L’entusiasmo dei “Blantyre children” (come preferiscono essere chiamati i bambini di strada della città) ha attratto e contagiato anche le altre famiglie presenti: bambini molto diversi tra loro si sono così mischiati, condividendo la gioia di giocare insieme in un luogo così bello.

I più grandi invece sono andati fuori città a visitare un parco divertimenti con mote specie di animali un parco giochi. Emozionati, tra giraffe, zebre e antilopi, i bambini hanno riempito di domande le guide e gli amici grandi che li accompagnavano poi hanno trascorso il resto della giornata sui giochi, anche I ragazzini più grandi, che la vita di strada ha fatto diventare velocemente adulti, sono tornati bambini.