news

È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira

7 Aprile 2019 - MOZAMBICO

Mozambico
Ciclone Idai

Condividi su

Il 7 aprile in Mozambico è la Festa della Donna Mozambicana. La data ricorda la morte di Josina Machel, una donna uccisa nel 1971 durante la lotta armata per l’indipendenza. Josina é divenuta la figura-simbolo delle donne mozambicane chiamate a “lottare” …per la vita!

Anche oggi molte donne in Mozambico stanno lottando per la vita, soprattutto dopo il terribile ciclone Idai che ha colpito duramente la città di Beira lasciandola irriconoscibile. Donne che con incredibile forza d'animo vogliono ricostruire la loro città, donne che, senza sosta, danno da mangiare alle migliaia di bambini che frequentano i nostri centri nutrizionali, preparando ricchissimi piatti di riso e fagioli, donne che instancabilmente stanno somministrando vaccini -  più di 8000 persone è il dato aggiornato ad oggi - per evitare una epidemia di colera.

La Comunità di Sant'Egidio rende omaggio a tutte loro, in questo giorno, un grazie perché senza di loro Beira faticherebbe ancora di più a rinascere.

Per sapere cosa stiamo facendo per l'emergenza clicca qui

Per continuare a sostenere il nostro lavoro

PUOI DONARE ORA ONLINE 

Dona online


OPPURE CON BONIFICO BANCARIO O CONTO CORRENTE POSTALE

 



È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira
È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira
È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira
È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira
È la festa della donna in Mozambico: rendiamo omaggio a tutte le donne impegnate nella ricostruzione della città di Beira