news

Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma

1 Giugno 2019 - ROMA, ITALIA

Scuola della Pace

Ecologia ambientale e umana, nella manifestazione della Scuola della Pace

Condividi su

Sull’onda dei Fridays for Future, le giornate di mobilitazione per l’ambiente con le quali la giovanissima Greta Thunberg ha contagiato i giovani del mondo intero, anche laScuola della Pace del Trullo a Roma ha promosso ieri, venerdì 31 maggio, un colorato pomeriggio di festa, musica e parole, dal titolo : “Friday for Trullo”. A Largo Cicetti, in una giornata finalmente primaverile, per tutto il pomeriggio i bambini hanno potuto colorare il mondo come lo vorrebbero, pieno di fiori alberi e farfalle, mentre in un altro angolo della piazza, all’ombra degli splendidi murales – di cui uno recentissimo raffigura la stessa Greta -  ha trovato posto “l’Angolo dei Desideri”, dove i bambini hanno lasciato i loro pensieri e scritto quello che si augurano per il futuro del mondo.

Eccone alcuni: “Io vorrei che tutto sia bello e non si è mai troppo piccoli per salvare il mondo e amare le persone!”, “io desidero avere tanti amici e condividere i miei sogni con tutti”, “io vorrei tanto che il mio Trullo fosse più pulito!”, “Roma è bella e voglio stare sempre a Roma” (ha scritto Joao, da un anno in Italia), “voglio un mondo senza guerra, pulito e con la pace per tutti!”, “vorrei che tutti non litigassero più”.

Nel corso della manifestazione si è sottolineato come l’aria delle nostre città è inquinata non solo dallo smog e dagli scarichi industriali, ma pure dalla paura, dall’indifferenza, dall’aggressività, quando non ci si aiuta e non ci si fida più degli altri. Allora momenti come il “Friday for Trullo” sono importanti per riscoprire che è bello stare insieme per degli ideali comuni, conoscersi e incontrarsi o ritrovarsi in modo semplice e gioviale, con al centro i bambini e le loro allegre scorribande. I bambini e i Giovani per la Pace hanno riaffermato che per migliorare il quartiere, la città e il mondo possiamo cominciare prendendoci cura gli uni degli altri e aiutando chiunque ha bisogno di noi.
A conclusione della giornata si è data lettura al Manifesto del Paese dell’Arcobaleno, che esprime i sogni e i desideri di tutti i bambini delle Scuole della Pace del mondo, dandosi appuntamento per la prossima edizione del Friday for Trullo!



Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma
Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma
Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma
Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma
Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma
Friday for Trullo: il mondo come lo vogliono i ragazzi della periferia di Roma