news

Arrivato a Fiumicino il primo aereo dei #corridoiumanitari: 93 profughi, metà bambini. Benvenuti in Italia!

29 Febbraio 2016

profughicorridoi umanitari

Le prime immagini dell'arrivo all'aerporto, accolti dalla Comunità di Sant'Egidio e dai rappresentanti delle Chiese Evangeliche

Condividi su

{Corridoi_umanitari_news}

Sono atterrrati alle 7 in punto. Sono 93, circa la metà bambini. Provengono dal campo di Tell Abbas, in Libano, ma le loro case erano in Siria, per lo più a Homs, oggi distrutta dai bombardamenti.

Sono i primi ad essere accolti con i corridoi umanitari, l'iniziativa presa dalla Comunità di Sant'Egidio insieme alla Federazione delle Chiese Evangeliche e la Tavola Valdese, per assicurare un passaggio sicuro e salvare vite dai pericolosissimi viaggi in mare.

Mentre i profughi completano le procedure di ingresso accolti dalla Comunità di Sant'Egidio e dai rappresentanti delle Chiese Evangeliche, alle 11,30 si terrà una conferenza stampa con il presidente della Comunità di Sant'Egidio Marco Impagliazzo, Il ministro degli Esteri Gentiloni e gli altri attori di questa operazione umanitaria LEGGI IL COMUNICATO  / Fotogallery»