news

L'importanza del dialogo interreligioso per costruire la pace

14 Aprile 2016 - BUENOS AIRES, ARGENTINA

Spirito di AssisiDialogo interreligioso

Un colloquio a trent'anni dalla preghiera per la pace di Assisi

Condividi su

In ricordo dellaa prima giornata di preghiera per la pace delle religioni mondiali, promossa nel 1986 da Giovanni Paolo II ad Assisi, il Ministero del Culto e la Comunità di Sant'Egidio di Buenos Aires hanno organizzato una colazione di lavoro con i leader delle diverse comunità religiose argentine, che si è tenuto al Palacio San Martin.

Durante l'incontro, i partecipanti hanno ascoltato e condiviso le loro esperienze con Alberto Quattrucci, segretario generale di Uomini e Religioni di Sant'Egidio.

Nei loro interventi, molti ospiti hanno  convenuto sulla necessità di "entrare in azione" ciascuno nell'ambito della propria comunità, soprattutto per la formazione delle nuove generazioni. Un modo per contribuire tutti ad una maggiore comprensione reciproca, al di là delle differenze religiose, nella prospettiva di costruire la pace.