news

Belgio: dalla marcia Tous Ensemble al torneo Football for Peace, a Molenbeek anche le religioni in campo per la pace

22 Aprile 2016 - BRUXELLES, BELGIO

Belgio

Condividi su

Mercoledì 20 aprile, sotto un cielo blu e un sole primaverile, nel cuore di Molenbeek, il quartiere di Bruxelles purtroppo reso celebre dalla stampa per i recenti fatti di terrorismo, si è tenuto il torneo “Football for Peace”, promosso dal Comitato multiconfessonale "Together in Peace" e organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio, insieme ad alcune associazioni giovanili del quartiere.

La piazza centrale di Molenbeek si è trasformata in un una serie di campi di calcio, percorsi da più di 150 giovani tra i 14 e 21 anni di età. A sottolineare il messaggio di pace di "Football for Peace" il fatto che ogni squadra era composta da giovani cristiani, musulmani ed ebrei, che si sono incontrati e conosciuti proprio grazie al torneo, che è stato inaugurato con una partita speciale, segno dell'universalità del messaggio di pace veicolato anche dallo sport: i giocatori erano un imam, un prete cattolico, un pastore protestante, un rabbino e un laico.

Il torneo è stato preceduto tre giorni prima dalla marcia "Tous ensemble - Allen Samen" che domenica ha percorso le vie della capitale belga. Tanti cittadini di tutte le età, insieme a rappresentanti delle varie religioni presenti in Belgio hanno marciato insieme per dire no al terrorismo e sì al convivere in pace.