news

Il 15 agosto, a S.Maria in Trastevere, la liturgia delle 10,30 è dedicata alla preghiera per Aleppo e la Siria

13 Agosto 2016 - ROMA, ITALIA

Siria

Condividi su

La Comunità di Sant’Egidio dedicherà la Festa dell’Assunzione al dramma che sta vivendo la popolazione della Siria per effetto di una guerra che non sembra avere fine.

In particolare, a Santa Maria in Trastevere, alle 10.30, nella liturgia del 15 agosto, si farà memoria di Aleppo, ridotta ormai allo stremo. Sant’Egidio ha lanciato pochi giorni fa un rinnovato e forte appello per una tregua che offra una via di salvezza agli abitanti di questa città-simbolo della convivenza tra culture e religioni, vittima di un assedio che non risparmia nessuno, a partire dai più deboli, dai malati e dai bambini.

Andrea Riccardi: Salviamo Aleppo, la Sarajevo del XXI secolo