news

I bambini di Matola alla scoperta della città con gli amici di Barcellona e di Livorno

23 Agosto 2016 - MAPUTO, MOZAMBICO

MozambicoScuola della PaceSolidarietàEstate

Condividi su

Erano davvero tanti, la scorsa settimana alla gita al centro della città di Maputo: più di 70 bambini di Matola, la grande città industriale alle porte della capitale, le maestre della  "escolinha", un centro per l'infanzia della Comunità di Sant'Egidio adiacente al centro nutrizionale, e i giovani per la pace di Matola e di Barcellona, venuti a trascorrere la loro estate di solidarietà in Mozambico.

Matola è una vasta zona ancora molto rurale: case basse di fango e canne, strade sterrate. E' molto diversa dalla capitale del Mozambico, a cui è pure molto vicina, che ha conosciuto negli ultimi anni uno sviluppo e ha assunto l'aspetto di una città moderna: grandi palazzi, centri commerciali .... 

Per i bambini quindi questo viaggio verso il centro è stato emozionante, come trovarsi in un mondo tutto diverso in pochi chilometri. Per alcuni era la prima volta che uscivano da Matola. La destinazione finale era il Museo di Historia Naturale. Si tratta di un luogo famoso, meta di turismo anche dal Sudafrica, perchè è l'unico al mondo dove è testimoniato il ciclo riproduttivo di alcuni animali come gli elefanti.

 

Alla fine della settimana, si sono uniti anche gli amici della Comunità di Sant'Egidio di Livorno per un "Super Sabato" con gare di ballo, canto, teatro. Un dettaglio non da poco: i premi previsti per i vincitori delle competizioni erano stati preparati dai bambini delle Scuole della Pace di Barcellona e Manresa durante le loro vacanze a Berga. Perchè l'amicizia gira il mondo.