news

CORRIDOI UMANITARI, la nostra risposta alla guerra in Siria

24 Ottobre 2016 - ROMA, ITALIA

Lo ha detto Andrea Riccardi nella conferenza stampa di accoglienza dei profughi arrivati questa mattina. GUARDA IL VIDEO E LE FOTO

Condividi su

Nel giorno in cui si sgombera Calais, noi accogliamo chi scappa dalla guerra: lo ha detto Andrea Riccardi dando il benvenuto ai profughi siriani arrivati stamattina a Fiumicino con i corridoi umanitari. Ad accoglierli, insieme al fondatore della Comunità di Sant'Egidio, c'era il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, che ha espresso la speranza che il modello italiano dei corridoi umanitari venga presto adottato da tutta Europa.

A salutare i profughi c'era anche il viceministro dell'Interno Filippo Bubbico, che ha ricordato la solidarietà di tutta la società civile italiana: i siriani saranno infatti accolti da famiglie sparse in diverse città d'Italia.

 Guarda il video e le foto



Dona online