news

A 30 anni dalla preghiera per la pace di Assisi: l'impegno delle religioni necessario per arginare guerre e terrore

27 Ottobre 2016

Spirito di Assisi
Preghiera per la paceAssisi 2016Peace Meeting Assisi 2016

L'editoriale di Marco Impagliazzo su Huffington Post in occasione del 30° anniversario della Giornata di preghiera voluta da Giovanni Paolo II

Condividi su

Siamo esattamente a trent'anni dal 27 ottobre 1986 quando Giovanni Paolo II convocò ad Assisi i leader delle religioni mondiali per pregare per la pace e aprire una nuova stagione di dialogo. Molti si chiedono oggi: a che cosa è servito il dialogo e l'impegno comune delle religioni per la pace? In questi trent'anni tante cose sono cambiate e il mondo non è più lo stesso. Ma proprio nell'ormai lunga storia dello "spirito di Assisi", che arriva fino a oggi, possiamo trovare risposte a questi interrogativi. E sono positive, a meno che non si preferisca arrendersi a ciò che non è mai ineluttabile, cioè ai conflitti che mietono sempre più vittime innocenti... (Continua a leggere >>)

LEGGI ANCHE

Intervista a Papa Francesco: Ecco perché l'incontro di Assisi è molto importante (La Civiltà Cattolica 28/10/2016)

Gli Incontri Internazionali di Preghiera per la Pace

Comunicato stampa: Lo Spirito di Assisi ancor più necessario in un mondo lacerato da guerre e divisioni