news

Si apre oggi il Giubileo degli emarginati: i poveri celebrano l'Anno della Misericordia con Papa Francesco

11 Novembre 2016

Senza fissa dimoraHomelessPOVERIGiubileoGiubileo della Misericordia

Intervista a Carlo Santoro della Comunità di Sant'Egidio, da anni al fianco delle persone senza dimora

Condividi su

Il Giubileo straordinario della Misericordia si avvia alla conclusione. Ma prima della chiusura delle Porte Sante, quest'anno eccezionalmente aperte in tutto il mondo, non poteva mancare proprio a Roma un Giubileo dedicato ai poveri. Arriveranno da tanti paesi centinaia di senza dimora e verranno ricevuti venerdì mattina in udienza da papa Francesco, che domenica celebrerà la messa nella Basilica di San Pietro.

Riportiamo qui di seguito l'intervista fatta da Radio Vaticana a Carlo Santoro, che con la Comunità di Sant’Egidio, è al loro fianco da anni:

R. – Sono le persone che noi incontriamo qui a Roma ogni sera, da molti anni, quelli che il Papa chiama “gli scartati”. Spesso il tentativo è quello di evitare di vederli, mentre il nostro è quello di far cambiare la mentalità a questa città. Auspichiamo anche che, a partire da adesso, con quest’anno del Giubileo della Misericordia, visto che l’inverno e  il freddo si avvicinano, verranno aperti dormitori e posti di accoglienza da parte delle istituzioni e anche da parte di altri enti e associazioni.

Continua a leggere...