news

A Napoli, le Cresime ai disabili nella liturgia della prima domenica di Avvento

29 Novembre 2016 - NAPOLI, ITALIA

NapoliDisabili

Condividi su

È cominciato in festa il nuovo anno liturgico nella diocesi di Napoli grazie alla gioiosa e solenne liturgia con le persone disabili che da dieci anni la Comunità di Sant’ Egidio promuove. Anche quest’anno la liturgia si è arricchita del conferimento del sacramento della Confermazione a sette amici che si sono preparati con la catechesi della Comunità. In una cattedrale gremita, tante sono state le associazioni che hanno partecipato segno di come questo appuntamento sia sempre più condiviso.

Nell’omelia il Cardinal Sepe ha sottolineato, tra i tanti motivi di gioia profonda, il rinnovarsi della bella tradizione di dedicare la prima domenica di Avvento alle persone con disabilità: "perché - come ha spiegato - riteniamo che non possiamo iniziare un anno più bello se non con voi e per voi."

Rivolgendosi ai cresimandi li ha esortati: "Quando ricevete lo Spirito Santo andate fuori e incendiate il mondo con il vostro cuore e la vostra fede". Ed ha poi sottolineato come questa meta sia stata raggiunta, "dopo aver fatto un lungo cammino, anche con difficoltà, ma con tanto amore perché ci sono state delle persone vicino a voi che vi hanno aiutato a incontrare Gesù attraverso le catechesi… Cari cresimandi, sentitevi forti e soprattutto sentitevi fieri di essere cristiani, amici di quell’Amico che ci vuole tanto bene che ha dato la sua vita per noi".