news

Altri 100 in salvo con i #corridoiumanitari. Il progetto compie un anno e arriva a quota 500

1 Dicembre 2016

SiriaRifugiaticorridoi umanitari

In arrivo oggi e domani a Fiumicino altre famiglie di profughi dalla Siria. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto.

Condividi su

I corridoi umanitari compiono un anno e festeggiano accogliendo il 1 e 2 dicembre un centinaio di profughi siriani fuggiti dalle loro case per la guerra.

Con loro il progetto, che in questi giorni compie un anno, raggiunge il numero di 500 persone, donne, bambini, anziani malati, uomini fuggiti dalle inaudite violenze della guerra in Siria e portati in sicurezza in Italia.

Grazie a tutti coloro che durante tutto l'anno, non hanno fatto mancare il loro sostegno.

L’appuntamento per il benvenuto e un briefing con la stampa è venerdì 2 dicembre alle ore 11:00 al Terminal 2 dell'aeroporto di Fiumicino.
Interverranno il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, il moderatore della Tavola Valdese, Eugenio Bernardini e il viceministro degli Esteri, Mario Giro. 

Per i giornalisti:
arrivo per i giornalisti entro le 10.00.
E' necessario accreditarsi inviando una mail a questo indirizzo dell’ufficio stampa Aeroporti di Roma: [email protected]
E’ possibile utilizzare il parcheggio multipiano (uno speciale ticket per l’uscita verrà consegnato al momento dell’accredito)