news

Il "grazie" del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a tutti i volontari che aiutano chi è senza dimora

7 Gennaio 2017 - ROMA, ITALIA

Senza fissa dimoraMensaEmergenza Freddo

In visita alla mensa della Comunità di Sant'Egidio

Condividi su

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni si è recato oggi pomeriggio in visita alla mensa dei poveri di via Dandolo a Trastevere, per incontrare  i volontari della Comunità di Sant’Egidio che portano ogni sera coperte e sacchi a pelo, insieme a bevande e pasti caldi, ai senza dimora che cercano in questi giorni di difendersi dal freddo. Dopo aver ascoltato da loro il racconto delle difficoltà che le persone senza dimora si trovano ad affrontare quotidianamente, anche per la forte carenza di luoghi di accoglienza e di ripari notturni, li ha ringraziati per il servizio volontario e gratuito a chi in queste ore è particolarmente a rischio: “Un grazie sincero a tutti voi e, attraverso le vostre persone, a tutte le associazioni che aiutano i senza dimora prestando loro soccorso. Mi unisco all’appello lanciato dal presidente di Sant’Egidio Marco Impagliazzo che si è rivolto alle istituzioni perché allarghino la rete di accoglienza ma anche alla coscienza di ogni cittadino italiano: ognuno può fare qualcosa per chi in queste ore è in difficoltà. E’ qualcosa di gratuito ma che resta”.