news

Liturgia con i poveri a Torino in memoria delle persone senza dimora morte per la strada

4 Febbraio 2017 - TORINO, ITALIA

Senza fissa dimoraTorinoModesta Valenti

Nella chiesa dei Santi Martiri il ricordo di Modesta Valenti e di tanti che hanno perso la vita

Condividi su

Tante le persone senza dimora che martedì 31 gennaio a Torino hanno celebrato con la Comunità di Sant'Egidio una liturgia in memoria di Modesta Valenti e di tutte le persone senza dimora morte per la strada, presieduta dall'Arcivescovo Mons. Cesare Nosiglia.

Insieme al nome di Modesta, durante la liturgia ciascuno ha potuto ascoltare il nome dei propri amici che hanno perso la vita, come Valentina, Annarella e Gigi, morti in questo ultimo anno. Tra i momenti più commoventi quello in cui tantissimi hanno raggiunto il centro della chiesa per accendere una candela all'udire il nome del proprio amico.

Al termine della liturgia si è svolta poi una cena con i poveri nell'aula magna della facoltà teologica, servita dagli studenti dell'istituto alberghiero “Colombatto” di Torino insieme agli di scout di Orbassano e Piossasco. “Grazie” è stata la parola più pronunciata e l'ultima prima di riprendere la strada, con la certezza di non essere dimenticati.