news

Un centro per l'innovazione dei servizi agli anziani a Novara

10 Maggio 2017 - NOVARA, ITALIA

AnzianiNovaraViva gli anziani

Sant'Egidio e Enel Cuore Onlus segnano una tappa importante per il programma Viva gli Anziani. GUARDA IL VIDEO!

Condividi su

Un Centro per l'innovazione sociale dei servizi agli anziani a Novara: una tappa importante per il programma Viva gli Anziani della Comunità di Sant'Egidio, attivo in 15 città italiane grazie al sostegno di Enel Cuore, e che nella città piemontese è attivo nel monitoraggio di centinaia di anziani ultraottantenni contrastandone l'esclusione sociale.

"A Novara il Programma è partito da quattro quartieri periferici in cui molti anziani vivono soli o a contatto con altre famiglie. - ha spiegato all'inaugurazione Daniela Sironi, responsabile regionale della Comunità di Sant’Egidio - Circa metà degli anziani novaresi vivono soli e, dall’incontro e dall’ascolto di questi anziani, è nato il desiderio di pensare qualcosa di nuovo per loro e per tutti, come il Programma Viva gli Anziani!, una proposta innovativa non solo per un paese che invecchia come l’Italia ma per tutta l’Europa".

Tra i servizi innovativi offerti dal programma di Sant'Egidio a Novara ci sono anche le “casette” del Villaggio Dalmazia, appartamenti  riaperti e ristrutturati con l’aiuto di Enel Cuore e l’Agenzia Territoriale per la Casa, dove sono ospitati anziani che avrebbero rischiato di finire a vivere in un istituto. E' la formula del cohousing , un'alternativa all'istituzionalizzazione già sperimentata con successo a Novara nella "Casa Simeone e Anna" della Comunità di Sant'Egidio.

All' inaugurazione sono intervenuti anche Lorenzo Franchini della Fondazione Enel Cuore Onlus, il sindaco Alessandro Canelli e l’Assessore regionale alle Politiche Sociali Augusto Ferrari, che hanno sottolineato l'importanza del cohousing come modello sostenibile e replicabile.