news

Sant'Egidio in preghiera nella Old S.Patrick Cathedral a Manhattan ricorda le vittime delle armi da fuoco

11 Giugno 2017 - NEW YORK, STATI UNITI

PreghieraStati Unitiviolenza

Condividi su

La Comunità di New York ha fatto memoria, nel corso di una preghiera nella Old S. Patrick Cathedral a Manhattan, di tutti coloro che nel 2017 negli Stati Uniti hanno perso la vita a causa delle armi da fuoco.

Il numero dei morti per la violenza ha quest'anno toccato livelli impressionanti: si contano più di seimila persone, specialmente giovani, che hanno perso la vita per questo. Sant'Egidio negli USA porta avanti da più di un anno un'opera di sensibilizzazione per il superamento di questa logica violenta, con raccolte di firme, momenti di riflessione e di preghiera. In tanti erano raccolti venerdì a S. Patrick, tra cui la mamma di una ragazza che perso la vita per l'uso improprio delle armi. Sono state accese candele in ricordo dei morti mentre venivano letti i nomi di alcune vittime e le cifre dei morti per ogni Stato americano.

Alla preghiera ha partecipato anche Marco Impagliazzo che nella riflessione a partire dal Vangelo ha ricordato il "basta" di Gesù al discepolo che voleva difenderlo con la spada durante la Passione.

E' il "basta" alla violenza e all'uso delle armi che la Comunità vuole diffondere negli Stati Uniti impegnandosi nella difesa della vita. E' un impegno che si sviluppa soprattutto a partire dal sostegno alla vita dei più deboli, specialmente degli anziani e di chi vive per strada