news

Volontariato nelle carceri: firmato oggi un protocollo d'intesa tra Sant'Egidio e il Ministero della Giustizia

20 Luglio 2017

Rafforzata la collaborazione per attività culturali, di sensibilizzazione, e iniziative di solidarietà a favore dei detenuti

Condividi su

Rafforzare la collaborazione per le attività di volontariato a favore dei detenuti: è questo l’obiettivo del protocollo d'intesa firmato oggi dal Dap (Dipartimento amministrazione penitenziaria) del Ministero della Giustizia e dalla Comunità di Sant'Egidio.

Con l'accordo il Dap si impegna a sensibilizzare le direzioni degli Istituti Penitenziari per favorire l'accesso dei volontari della Comunità e a facilitare la realizzazione di iniziative ed eventi (campagne di distribuzione di generi di prima necessità, iniziative di sensibilizzazione e di solidarietà anche internazionale) che prevedano il contributo di esperti o di cittadini come volontari occasionali.

La Comunità di Sant'Egidio si impegna a proseguire nelle attività di colloqui personali e di sostegno ai detenuti e nei programmi di assistenza materiale e spirituale; alla creazione di laboratori di pace; a realizzare iniziative culturali per favorire le relazioni tra istituti penitenziari e territorio; a offrire la possibilità  di svolgere attività  di volontariato e servizi di utilità pubblica presso alcune strutture di assistenza e aiuto, con progetti e percorsi individuali di accompagnamento o di inserimento sociale condivisi con gli operatori degli Istituti penitenziari.

Fonte ANSA

LEGGI ANCHE:

La Comunità di Sant'Egidio e i prigionieri