news

Al via Strade di pace a Münster - in migliaia per l'inaugurazione. Arrivata la cancelliera Angela Merkel, il grande Imam di Al-Azhar e centinaia di rappresentanti delle religioni mondiali

10 Settembre 2017 - MÜNSTER, GERMANIA

Spirito di AssisiPreghiera per la pace#pathsofpeace

Condividi su

Ha preso il via a Münster l’incontro internazionale “Strade di Pace”, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio nello “spirito di Assisi”. Dalle 14 la grande sala del Messe und Congress Centrum ha cominciato a riempirsi con centinaia di rappresentanti delle religioni, del mondo della cultura e delle istituzioni provenienti da tutti i continenti. Il meeting è accompagnato da una significativa partecipazione popolare da tutta Europa: oltre ai 2.500 accolti nel centro congressi sono giunti da tutta Europa numerosi gruppi di giovani e adulti per seguire quello che risulta essere il più partecipato evento per la pace del 2017.

Alle 16 in punto è arrivata la Cancelliera tedesca Angela Merkel, accolta dal fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Andrea Riccardi e dalle autorità locali. Dopo un breve incontro con alcune personalità che partecipano al meeting, tra cui il presidente del Niger, Mahamadou Issoufou e il grande imam di Al-Azhar Al-Tayyeb, ha preso il via l’assemblea di inaugurazione.

Tra i relatori previsti dal programma, oltre alle personalità già citate, anche il presidente dell’europarlamento Antonio Tajani, l’ambientalista Jeffrey Sachs, il patriarca greco-ortodosso di Antiochia e di tutto l’Oriente, Giovanni X, il rabbino di Francoforte Avichai Apel, il presidente del buddismo Rissho Kosei Kai e Alba Ruiz de Andrés, del movimento Giovani per la Pace di Barcellona, che porterà la sua testimonianza. Sarà letto anche il messaggio inviato da papa Francesco ai partecipanti dell’incontro internazionale. Un anno fa Bergoglio partecipò allo stesso tipo di incontro, ad Assisi, per il trentesimo anniversario della grande Giornata Mondiale per la Pace promossa nel 1986 da Giovanni Paolo II e ripetuta ogni anno, in diverse città europee, ad opera della Comunità di Sant’Egidio.