news

Ricordiamo Shahbaz Bhatti, uomo di pace e amico di Sant'Egidio, ucciso 7 anni fa a Islamabad

2 Marzo 2018

martiri
Pakistan

Nella basilica di San Bartolomeo, santuario dei Nuovi martiri, è custodita la sua Bibbia

Condividi su

Sette anni fa veniva ucciso a Islamabad, Sahbaz Bhatti, giovane ministro cristiano delle minoranze. Amico della Comunità di Sant'Egidio, uomo impegnato nella costruzione della pace nel su paese, era proprio in quei giorni impegnato a preparare alcuni incontri di dialogo tra rappresentanti di diverse religioni presenti in Pakistan insieme alla Comunità.

Un mese dopo la morte la sua Bibbia, che Shahbaz leggeva ogni giorno, fu portata nella basilica di San Bartolomeo all'Isola, santuario dei nuovi martiri. Lì è venerata, nell'altare dedicato ai martiri dell'Asia  Vai al sito della Basilica di San Bartolomeo .



Ricordiamo Shahbaz Bhatti, uomo di pace e amico di Sant'Egidio, ucciso 7 anni fa a Islamabad
Ricordiamo Shahbaz Bhatti, uomo di pace e amico di Sant'Egidio, ucciso 7 anni fa a Islamabad