news

Preghiera e solidarietà: a Torino dopo la liturgia in memoria di Modesta si apre un rifugio notturno di emergenza per chi è senza dimora

3 Marzo 2018 - TORINO, ITALIA

Emergenza Freddo

attivo da domenica 25 febbraio

Condividi su

Liturgia per Modesta a Torino del 25 febbraio...proprio il primo giorno di emergenza freddo!

Dopo la Liturgia in memoria di Modesta, nei locali adiacenti la chiesa dei Santi Martiri la Comunità ha aperto un rifugio notturno di emergenza per accogliere alcuni amici per strada che solo la fedeltà dell'amicizia ha "convinto" a ripararsi. Non esistono "irriducibili" sulla strada, ma il calore dell'amicizia permette di sciogliere anche il gelo della solitudine. Un latte caldo, una tisana, una chiacchierata anche tra chi non si conosce e poi in un letto caldo: qualcuno prega, qualcun altro legge un libro. E tutti assaporano la tenerezza di un "buona notte!"



Preghiera e solidarietà: a Torino dopo la liturgia in memoria di Modesta si apre un rifugio notturno di emergenza per chi è senza dimora
Preghiera e solidarietà: a Torino dopo la liturgia in memoria di Modesta si apre un rifugio notturno di emergenza per chi è senza dimora
Preghiera e solidarietà: a Torino dopo la liturgia in memoria di Modesta si apre un rifugio notturno di emergenza per chi è senza dimora
Preghiera e solidarietà: a Torino dopo la liturgia in memoria di Modesta si apre un rifugio notturno di emergenza per chi è senza dimora