news

“There once lived…” - Scopri 5 storie di senza fissa dimora amici di Sant'Egidio a Mosca

17 Aprile 2018 - MOSCA, RUSSIA

Mosca Senza fissa dimora

Il progetto vincitore del terzo premio in "innovative story telling" del World Press Photo 2018

Condividi su

Gli amici della Comunità di Sant’Egidio di Mosca, in collaborazione con il sito takiedela.ru, e altre organizzazioni, hanno lanciato nel 2017 la "giornata dedicata ai senza fissa dimora” in Russia. Per l’occasione, tra le varie iniziative, il sito takiedela.ru ha realizzato 5 documentari animati sulla vita di 5 senza fissa dimora defunti che la Comunità aveva incontrato a Mosca e con i quali aveva stabilito legami di amicizia. Scopo del progetto è spiegare - per contrastare i pregiudizi diffusi - che ogni persona che vive per strada ha alle spalle un passato, il più delle volte “normale”, e che mai avrebbe immaginato né scelto un futuro così.  Dalla morte di Lilia, raccontata in una delle cinque storie, è iniziata la tradizione di ricordare ogni anno gli amici morti per la strada con una preghiera che si celebra in una delle parrocchie nel centro di Mosca alla fine dell’inverno.

Scopri le cinque storie