news

Il Principato di Monaco sostiene i Corridoi Umanitari

29 Potrebbe 2018

corridoi umanitari

Mercoledì 30 maggio, alle 12 accordo e conferenza stampa nella sede della Comunità

Condividi su

I Corridoi Umanitari, che finora hanno permesso l’accoglienza e l’integrazione di oltre 1.500 profughi in fuga dalle guerre, ottengono il sostegno del Principato di Monaco. Dopo che il modello è stato replicato da Francia, Belgio e recentemente anche da Andorra, domani mattina, presso la sede della Comunità, verrà firmato un protocollo di intesa tra il Principato di Monaco e Sant'Egidio.
Alle 12 la collaborazione verrà illustrata nel corso di una conferenza stampa da Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, e Gilles Tonelli, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione del Principato di Monaco.