news

Per un umanesimo spirituale. Andrea Riccardi ospite di Quante Storie con Corrado Augias

28 Settembre 2018

Spiritualità

Condividi su

Nell'agosto 1968, mentre in Occidente infuriava la contestazione, un teologo francese e il patriarca ortodosso di Costantinopoli si incontravano a Istanbul per interrogarsi sul senso del Cristianesimo in un'epoca sempre meno religiosa, o religiosa in modo diverso. Mezzo secolo dopo, il fondatore della Comunità di San Egidio Andrea Riccardi, ospite di Quante Storie, attinge a quel dialogo per formulare un messaggio di umanesimo spirituale che avvicini Oriente e Occidente e restituisca alla fede un valore universale capace di unire, nella reciproca tolleranza, ogni credente.

GUARDA LA PUNTATA DI QUANTE STORIE ONLINE SU RAIPLAY >>