news

Si costruiscono #PontidiPace2018 anche in Guinea Bissau

18 Ottobre 2018 - BISSAU, GUINEA-BISSAU

#pontidipace2018Guinea Bissau

La giornata di dialogo e preghiera per la pace promossa da Sant'Egidio

Condividi su

Il 14 ottobre a Bissau, diversi leader religiosi si sono incontrati su invito della Comunità per dialogare, pregare ed interrogarsi su come costruire ponti di pace in Guinea-Bissau. Sonointervenuti importanti rappresentanti religiosi del Paese e Indira Pinto Monteiro, responsabile di Sant’Egidio in Guinea, ha sottolineato l'importanza dello Spirito di Assisi, iniziato da San Giovanni Paolo II nel 1986 e portato avanti dalla Comunità di Sant’Egidio in questi anni.

"I ponti si costruiscono amando e perdonando il prossimo" ha affermato Antonio Imbombo, Vicario Episcopale nella Diocese di Bissau e anche l'Ustaje Abubacar Djaló, presidente dell'Unione degli Imam della Guinea, nel ringraziare la Comunità per questa importante iniziativa, ha sottolineato quanto sia necessario costruire oggi ponti di pace per trovare unità tra persone e popoli diversi. Infine, il Pastore Daniel Fernandes, presidente dell'Unione delle Chiese protestanti, ha incoraggiato la Comunità a proseguire sempre con lo Spirito di Assisi: un’occasione di unità tanto preziosa per le culture e le religioni presenti nel paese.

L'incontro si è concluso con la preghiera per la pace nel mondo, ciascuna religione secondo la propria tradizione.



Si costruiscono #PontidiPace2018 anche in Guinea Bissau
Si costruiscono #PontidiPace2018 anche in Guinea Bissau
Si costruiscono #PontidiPace2018 anche in Guinea Bissau
Si costruiscono #PontidiPace2018 anche in Guinea Bissau