news

Sant'Egidio e Commissione Internazionale contro la pena di morte: verso la moratoria internazionale

20 Dicembre 2018 - ROMA, ITALIA

Pena di Morte

Condividi su

All'indomani della storica votazione all'Assemblea delle Nazioni Unite dove 121 paesi hanno votato sì alla Risoluzione per una moratoria universale della pena capitale, si è svolto a Sant'Egidio un importante incontro con alcuni autorevoli membri della Commissione Internazionale contro la pena di Morte. Erano presenti Navy Pillay, ex Alto Commissario per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, Tsakhiagiin Elbegdorj, già Presidente della Mongolia, Bill Richardson, ex Governatore del New Mexico, Ivan Šimonovíc, ex Vice-Segretario Generale per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e Asunta Vivó Cavaller, Direttore Esecutivo della Commissione Internazionale Contro la Pena di Morte ed altri delegati della Commissione.

Sono stati esaminati i risultati della recente votazione a favore della moratoria delle esecuzioni alle Nazioni Unite e le possibili vie di collaborazione tra la Comunità di Sant’Egidio e l’ICDP (International Commission against the Death Penalty).