news

L'incontro di papa Francesco con donne e famiglie da Yemen, Marocco e Iran accolte da Sant'Egidio e Elemosineria Apostolica, prima di partire per gli Emirati

3 Febbraio 2019

Papa Francesco

Condividi su

Papa Francesco ha incontrato questa mattina a Casa Santa Marta, prima della sua partenza per gli Emirati Arabi dove parteciperà ad un incontro interreligioso, un gruppo di una decina di persone di diversi Paesi mediorientali - alcune donne dello Yemen, una famiglia dal Marocco, e una coppia dall'Iran - cristiani e musulmani, accolti dall’Elemosineria Apostolica e dalla Comunità di Sant’Egidio.

Nel corso dell'incontro, dal tono molto familiare, il papa ha voluto salutare ciascuno personalmente insistendo sul valore dell'integrazione che la Comunità realizza sin dalla prima accoglienza. In particolare si è soffermato a parlare con le giovani yemenite, arrivate in Italia con i corridoi umanitari, che lo hanno ringraziato e gli hanno promesso che al prossimo incontro parleranno italiano. Ha detto loro: "Continuate a comunicare con il vostro sorriso e conservate sempre questa gioia". 

Poco dopo, al termine dell'Angelus, ha richiamato l'attenzione sulla situazione dello Yemen, rivolgendo un accorato appello "alle parti interessate e alla Comunità internazionale per favorire con urgenza l’osservanza degli accordi raggiunti, assicurare la distribuzione del cibo e lavorare per il bene della popolazione. Invito tutti a pregare per i nostri fratelli dello Yemen”.



L'incontro di papa Francesco con donne e famiglie da Yemen, Marocco e Iran accolte da Sant'Egidio e Elemosineria Apostolica, prima di partire per gli Emirati
L'incontro di papa Francesco con donne e famiglie da Yemen, Marocco e Iran accolte da Sant'Egidio e Elemosineria Apostolica, prima di partire per gli Emirati
L'incontro di papa Francesco con donne e famiglie da Yemen, Marocco e Iran accolte da Sant'Egidio e Elemosineria Apostolica, prima di partire per gli Emirati