news

Il nostro ricordo di Andrea Camilleri: "Gli anziani - diceva - devono vivere a casa propria. Ed è fondamentale che sentano l’attenzione di altri verso di loro."

17 Luglio 2019

Anziani

Condividi su

"Il trillo di telefono - diceva Andrea Camilleri a proposito del programma "Viva gli Anziani" - credo che sia proprio un trillo veramente che suona come una campana di amicizia”. La casa come luogo di memoria, la vecchiaia come il momento della relazione e dell'amicizia. C'era nel grande scrittore scomparso questa mattina, all'età di 93 anni, una comprensione profonda del valore della vecchiaia. Su questo si era innestato il suo sostegno al programma della Comunità. LEGGI TUTTA L'INTERVISTA