news

A Bogotà, Sant’Egidio apre "La casa della speranza" , un luogo di preghiera, incontro e amicizia con i poveri

23 Luglio 2019 - BOGOTÁ, COLOMBIA

America LatinaSant'Egidio

Condividi su

A Bogotà, in Colombia, la Comunità di Sant'Egidio ha aperto “la Casa della speranza”, un luogo di preghiera, incontro e amicizia con i poveri. Per l'occasione hanno partecipato persone di diverse età e provenienze, nonchè alcuni anziani, bambini, amici senza fissa dimora con cui da anni la Comunità vive una profonda amicizia. Si è anche ribadita l’importanza di essere un luogo di incontro e di gratuità per resistere ad una cultura sempre più legata al consumo e all’individualismo. Infine, in molti hanno manifestato la gioia per questa casa che sarà anche un segno di accoglienza e solidarietà per i poveri della città.

Un segno di speranza in una grande città, con circa 8 millioni di abitanti, e segnata da una storia di violenza e divisione. Con questo spazio si rafforza la missione della Comunità di comunicare la gioia del Vangelo e il suo impegno per pacificare le periferie soprattutto in questa nuova fase che vive la Colombia, dopo l’accordo di pace firmato in ottobre 2017. In questo senso, diffondere la bellezza dell’incontro con i poveri e lavorare per una cultura di pace che apra ad un futuro diverso per tutti, è quanto Sant’Egidio vuole apportare alla società colombiana.
 



A Bogotà, Sant’Egidio apre
A Bogotà, Sant’Egidio apre
A Bogotà, Sant’Egidio apre