news

Questo tempo ci chiede di trovare nuovi modi per farci prossimi. Riflessione di Marco Impagliazzo su "L'Osservatore Romano"

28 Marzo 2020 - ROMA, ITALIA

Marco Impagliazzocoronavirus

Condividi su

Cittadini e credenti di fronte a questo tempo e a quello che verrà

L’emergenza che stiamo vivendo in queste settimane costringe la nostra società a inediti e repentini mutamenti. Le strade e le piazze piene di gente e luci del nostro quotidiano sono divenute buie e deserte. Il mondo è cambiato nel giro di pochissimi giorni e abbiamo ormai compreso che chiunque non abbia mai indossato una mascherina sarà costretto, prima o poi, a farlo, ovunque. Come affrontare, da cittadini e da credenti, questo tempo, e quello che verrà? (Continua a leggere su L'Osservatore Romano)