news

Un picnic a Central Park per rafforzare l'amicizia con chi non ha casa

26 Agosto 2020 - NEW YORK, STATI UNITI

Senza fissa dimoraStati Uniti

Condividi su

Nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, che ha colpito gravemente la città di New York, la Comunità si è riunita con gli amici senza fissa dimora per il tradizionale picnic a Central Park.

Durante i mesi più difficili della pandemia, le persone che vivono per strada sono rimaste particolarmente isolate anche perché molte strutture di accoglienza erano chiuse e gli spazi pubblici non erano disponibili. La Comunità però - seguendo tutti i protocolli necessari a garantire la sicurezza - ha continuato ad essere al loro fianco e molti amici si sono aggiunti per aiutare.

Il picnic è stato un momento di amicizia e serenità che ha confermato l’amicizia che ha tenuto uniti tutti in questi mesi difficili nella grande famiglia della Comunità. Come ha detto Papa Francesco in Quaresima:“Siamo tutti nella stessa barca” e insieme vogliamo continuare così nei prossimi mesi, sostenendoci e non dimenticando nessuno.



Un picnic a Central Park per rafforzare l'amicizia con chi non ha casa
Un picnic a Central Park per rafforzare l'amicizia con chi non ha casa