news

Dal Blog Viva gli anziani: una casa da vivere, la rete di convivenze e cohousing di Sant’Egidio

13 Ottobre 2020

Anzianicohousing

Condividi su

In questo tempo segnato dalle difficoltà della pandemia da Covid-19, soprattutto per gli anziani, volentieri pubblichiamo un articolo che il mensile LiberEtà nel mese di settembre ha dedicato alla rete di convivenze e cohousing di Sant’Egidio: “La coabitazione è un’alternativa alla casa di riposo che consente alle persone di recuperare la dignità e conservare le abitudini di vita”.

La Comunità di Sant’Egidio ha costruito una rete di cohousing che dà ospitalità a centinaia di anziani soli, senza fissa dimora e disabili senza più genitori. Siamo andati nel quartiere di Trastevere, a Roma, a visitare un alloggio in cui vivono quattro persone. (Tratto dal mensile LiberEtà).

Un rifugio sicuro. «Ero arrivato al punto da evitare gli amici per strada: non avevo nemmeno un euro in tasca per offrire loro un caffè». Ha passato momenti difficili Bruno, ma c’è una cosa che ha custodito sempre con gelosia, nel mare aperto della vita: la dignità. Oggi, a 86 anni, si può dire che abbia trovato un rifugio sicuro per la vecchiaia, in una casa in condivisione con altre persone anziane, messa a disposizione dalla Comunità di Sant’Egidio nel quartiere romano di Trastevere. Ma quante ne ha passate Bruno.... (Continua a leggere sul blog Viva gli Anziani!)