news

I cento anni di Maria in una casa famiglia di Sant'Egidio a Roma: cura, tecnologia e creatività per una festa speciale

10 Novembre 2020 - ROMA, ITALIA

Anziani
cohousingCovid-19

Condividi su

Compiere 100 anni è un'occasione straordinaria, che merita una grande festa. Anche in tempo di Covid.

Per questo, nella casa famiglia di Sant'Egidio a Largo Magnagrecia di Roma, ci si è organizzati per festeggiare Maria, che l'8 novembre scorso ha celebrato il suo secolo di vita: creatività, tecnologia e tanta cura. E la festa è riuscita benissimo.

Una festa speciale per una persona speciale. Maria infatti è una "maestra" di tenacia e di amore per la vita per i tanti - soprattutto giovani - che frequentano la casa famiglia. Raccontano i suoi amici:

"Quando l’abbiamo conosciuta era ricoverata in una struttura sanitaria ma il suo desiderio più grande era vivere in una casa. Certo, non poche erano le difficoltà: l’età avanzata, il doversi muovere in carrozzina, il bisogno di avere qualcuno che l’aiutasse per le necessità  quotidiane. Eppure Maria ha persistito con tenacia: il suo sogno si doveva realizzare. A 97 anni l'abbiamo accolta nella casa famiglia di Largo Magnagrecia e qui la vita è ricominciata proprio come lei sognava. Maria era stata una maestra e ha cominciato a intessere legami significativi, soprattutto con i più giovani".

Questi amici nel giorno del compleanno, si sono tutti fatti - virtualmente - attorno a lei. La festa è iniziata con la proiezione di un video dove sono state raccolte le foto dei momenti più belli trascorsi assieme e i tanti messaggi di auguri da parte dei suoi amici. Non mancava nessuno. Anche Papa Francesco, che le ha fatto avere la sua benedizione per i 100 anni.

E Maria, ha risposto a tutti con questo video: