news

Un nuovo centro diurno per i poveri di Mosca

16 Novembre 2020 - MOSCA, RUSSIA

Senza fissa dimora
Russia

nella capitale russa un luogo di accoglienza e riparo per chi è senza dimora

Condividi su

Gli Amici della Comunità di Sant’Egidio hanno aperto a Mosca un secondo centro diurno dove senza fissa dimora, anziani e migranti potranno ricevere indumenti, pacchi alimentari e materiali protettivi anti-covid (mascherine e guanti).

Sabato 7 novembre si è tenuta l’inaugurazione del nuovo centro, alla presenza dei primi ospiti e di quanti aiuteranno la realizzazione di questo progetto.

La Federazione Russa, attualmente quarto Paese nel mondo per numero di contagi, sta attraversando un periodo di grave crisi economica, con un conseguente aumento di persone in difficoltà. In questi mesi sono aumentati, tuttavia, anche coloro che con generosità aiutano la Comunità nei vari servizi ai poveri.   

Il nuovo centro della Comunità , realizzato grazie al sostegno del Fondo per lo sviluppo della società civile promosso dall’Amministrazione della Presidenza della Federazione Russa, sarà un ulteriore luogo dove i poveri di Mosca potranno trovare amicizia e accoglienza. 



Un nuovo centro diurno per i poveri di Mosca
Un nuovo centro diurno per i poveri di Mosca
Un nuovo centro diurno per i poveri di Mosca