news

Senza dimora: raccolta di aiuti dalla Comunità ebraica "prezioso gesto di solidarietà" - Dureghello: Sostenere chi ha bisogno in questo momento difficile"

25 Gennaio 2021 - ROMA, ITALIA

Senza fissa dimora
Ebraismo

Condividi su

La Comunità ebraica romana ha effettuato nei giorni scorsi una raccolta straordinaria di vestiti e coperte per i senza fissa dimora, che stanno vivendo in questi giorni difficoltà crescenti. La Comunità di Sant’Egidio - che provvederà a distribuire gli aiuti nelle vie della città e nei suoi centri - ringrazia “per questo gesto di solidarietà, ancora più prezioso in un momento in cui al freddo dell’inverno si aggiungono gli effetti della pandemia”.
“Come Comunità Ebraica di Roma – commenta la presidente Ruth Dureghello - abbiamo sentito il dovere di dare sostegno ai meno fortunati della nostra città, che si trovano purtroppo in una situazione che ha troppo spesso conseguenze drammatiche. Ci auguriamo di poter ripetere presto quest'iniziativa: la risposta della comunità, infatti, è stata energica e decisa. Ringraziamo Sant'Egidio per il supporto logistico, che ci ha permesso di distribuire gli abiti e le coperte raccolte a chiunque ne avrà bisogno”.