news

Videoracconto da Bihac, tra i migranti al gelo che sognano l'Europa

2 Febbraio 2021 - BIHAĆ, BOSNIA ERZEGOVINA

Rifugiati
profughiBosnia

Di Alessandra Coin

Condividi su

Un réportage realizzato dalla Comunità di Sant'Egidio di Padova testimonia le terribili condizioni di vita dei profughi della "rotta balcanica" a Bihac, in Bosnia.

Con un videoracconto, un dossier (in PDF) e uno slideshow (in basso nel testo), Alessandra Coin e gli altri componenti della delegazione di Sant'Egidio che ha visitato quei luoghi ci aiutano a comprendere il dramma che si svolge poco lontano dai confini italiani.

Videoracconto da Bihac, tra i migranti al gelo che sognano l'Europa
Alessandra Coin


La delegazione ha incontrato i migranti che vivono in ripari di fortuna, in edifici abbandonati e accampamenti, al gelo: una situazione che riguarda migliaia di persone bloccate nella "rotta balcanica", in viaggio da Iran, Pakistan, Afghanistan, Iraq, Siria.
Le loro voci raccontano "the game", il disperato tentativo, ripetuto più volte, di attraversare il confine, e la speranza di trovare un futuro in Europa dopo aver sofferto guerre, violenze e miseria.

Report della missione a Bihac (PDF)

Report della missione di Sant'Egidio a Bihac tra i migranti

Presentazione "Voci dalla Bosnia"