news

2 marzo: a dieci anni dall'uccisione di Shahbaz Bhatti, cristiano pakistano, amico del dialogo e della pace, lo ricorderemo nella preghiera a Santa Maria in Trastevere

2 Marzo 2021

martiriPakistan

La preghiera sarà presieduta da mons. Ambrogio Spreafico

Condividi su

Martedì 2 marzo, nella preghiera della Comunità alle ore 20 a Santa Maria in Trastevere, ricordiamo  l'anniversario dell'uccisione del ministro pakistano cristiano Shahbaz Bhatti, ucciso a Islamabad dieci anni fa, il 2 marzo 2011, a causa del suo impegno nella difesa dei cristiani e di tutte le minoranze.

La preghiera sarà presieduta da mons. Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone, presidente della Commissione episcopale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso.

Amico e fratello di Sant'Egidio, uomo di pace e di preghiera, collaborava per promuovere il dialogo tra le religioni nel suo Paese. La sua Bibbia, sulla quale sostava ogni giorno, è custodita nel Santuario dei Nuovi Martiri della basilica di San Bartolomeo all'Isola Tiberina.

VIDEO

La storia di Shahbaz Bhatti »

Approfondimenti sul sito della Basilica di San Bartolomeo »



2 marzo: a dieci anni dall'uccisione di Shahbaz Bhatti, cristiano pakistano, amico del dialogo e della pace, lo ricorderemo nella preghiera a Santa Maria in Trastevere
2 marzo: a dieci anni dall'uccisione di Shahbaz Bhatti, cristiano pakistano, amico del dialogo e della pace, lo ricorderemo nella preghiera a Santa Maria in Trastevere