news

Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone

7 Aprile 2021

IndonesiaEmergenze umanitarie

Sant'Egidio apre un centro di distribuzione di aiuti

Condividi su

Nei giorni scorsi un ciclone particolarmente violento ha colpito le isole di Flores e Timor, nell'Indonesia orientale. Si contano centinaia di vittime e migliaia di sfollati. Interi villaggi, dove le case sono per lo più fatte di legno e bambù, sono stati spazzati via dall'acqua.

La gente ha trovato riparo nelle chiese e nelle scuole in muratura. Anche la casa della Comunità, a Kupang, ha accolto diverse famiglie rimaste senza casa.

Le Comunità di Sant'Egidio indonesiane hanno attivato una rete di solidarietà e nella cittadina di Malaka, la più colpita dal ciclone, è stato aperto un "Posko kemanusiaan", ovvero un "centro di aiuto umanitario" per la distribuzione di cibo e generi di prima necessità per chi è rimasto senza nulla.

 



Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone
Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone
Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone
Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone
Aiuti di emergenza nell'Indonesia orientale colpita dal ciclone