news

Milioni di bambini senza scuola per la pandemia in Congo: a Bukavu si riparte dalla Scuola della Pace

22 Settembre 2021 - REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Scuola della Pace
AfricaCongobambini

Condividi su

Nella Repubblica Democratica del Congo sono stati circa 27 milioni i bambini (dati Unicef) che hanno dovuto interrompere gli studi a causa del Covid-19. Questo ha voluto dire per l'est del paese un aggravamento di una situazione già fragile a causa della povertà e dei conflitti in corso. La scarsa accessibilità ai sistemi informatici e alla didattica a distanza ha privato milioni di bambini dell'accesso all'educazione, e li ha resi ancora più vulnerabili allo sfruttamento e alle violenze.

Sono sempre di più i bambini che, non potendo andare a scuola, vengono mandati a lavorare nelle miniere clandestine o nei campi.

Per rispondere a questa emergenza la Comunità di Sant'Egidio ha voluto rilanciare l'azione delle Scuole della Pace: il nostro sostegno scolastico ai bambini si propone oggi come un aiuto per non abbandonare gli studi e riprendere fiducia nel futuro. In questa prospettiva la Comunità di Bukavu ha organizzato in queste settimane un'attività di campo-scuola per i 150 bambini delle Scuole della Pace della città. Nella casa della Comunità, divisi in gruppi, i bambini hanno potuto riprendere le attività dopo la lunga emergenza della pandemia che li ha tenuti lontani dai banchi di scuola ormai da più di un anno.



Milioni di bambini senza scuola per la pandemia in Congo: a Bukavu si riparte dalla Scuola della Pace
Milioni di bambini senza scuola per la pandemia in Congo: a Bukavu si riparte dalla Scuola della Pace
Milioni di bambini senza scuola per la pandemia in Congo: a Bukavu si riparte dalla Scuola della Pace
Milioni di bambini senza scuola per la pandemia in Congo: a Bukavu si riparte dalla Scuola della Pace