news

Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli

11 Luglio 2022 - NAPOLI, ITALIA

PacebambiniSummer school

Condividi su

In tanti - almeno 150 -  bambini e i ragazzi delle Scuole della Pace di Napoli si sono ritrovati sabato scorso nel cuore della città, in Piazza Municipio, insieme ai Giovani per la Pace per la manifestazione “Facciamo Pace?!”.

Venivano da diversi luoghi della città - dai Quartieri Spagnoli, da Scampia, dal Vomero, dal centro storico - italiani, rom, bambini di diverse nazionalità tra cui anche alcuni ucraini. Tutti hanno partecipato alla Summer School, l'iniziativa di Sant'Egidio nata come risposta ai bisogni educativi dei minori, che dopo la fine dell'anno scolastico, in più giorni della settimana, li ha visti riuniti per una "scuola estiva" fatta di giochi, visite guidate, attività ricreative sui temi della pace, della convivenza pacifica, del rifiuto della violenza.

La manifestazione ha concluso queste settimane trascorse insieme e ne ha presentato il frutto alla città: la piazza si è riempita di bambini, dei loro colori e soprattutto del loro messaggio di pace, rivolto a tutte le generazioni - e in particolare agli anziani - e rappresentato dal grande arcobaleno portato in corteo lungo la piazza, come segno di pace per tutti i luoghi colpiti dalla violenza dei conflitti.

La lettura dell’appello di pace ha concluso l'evento con le parole: “Vogliamo la pace adesso! Non si può più aspettare. Basta con le armi, usiamo le parole!”.


 



Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli
Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli
Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli
Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli
Un appello di pace dai bambini e dai giovani della Summerschool di Napoli