news

Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca

23 Novembre 2022 - PRAGA, CZECHIA

Ucraina
profughi

Condividi su

La Repubblica Ceca ospita oltre 435.000 rifugiati provenienti dall’Ucraina. A partire da marzo, la Comunità di Praga ha accolto e sviluppato un rapporto con diverse famiglie, avviando anche una scuola di lingua per gli adulti e una scuola della pace per i bambini.

Nei giorni scorsi, la Comunità ha invitato famiglie ucraine ad un incontro di amicizia e solidarietà. L’occasione è stata il 17 novembre, festa nazionale della Repubblica Ceca, che ricorda l’inizio della ”Rivoluzione di Velluto”, una serie di manifestazioni popolari non violente che portarono la democrazia nell’allora Cecoslovacchia.

L’incontro festoso si è svolto nell’Arcivescovado della città e vi ha partecipato anche mons. Jan Graubner, Arcivescovo di Praga. La festa, conclusasi con canti cechi e ucraini, è stato un momento di gioia e commozione per tutti. Al termine, ogni persona ha ricevuto una rosa, segno di amore e speranza.



Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca
Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca
Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca
Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca
Sant'Egidio e l'accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina nella Repubblica Ceca