LE SCUOLE DELLA PACE IN AMERICA LATINA

America LatinaScuola della Pace

Condividi su

Gli ultimi anni hanno evidenziato in maniera chiara, che in America Latina, un'economia assai fragile e fonte di gravi crisi sociali ha lasciato larghi strati della popolazione e grandi aree del continente in condizioni di grave arretratezza socio-economica. In questo contesto i minori sono la fascia di popolazione più in difficoltà. Episodi di turismo sessuale, di sfruttamento e di violenza sui minori, riportati sulla stampa, hanno messo in luce la necessità di una maggiore tutela dell'infanzia. Inoltre proprio i bambini più poveri (orfani o privi di un adeguato sostegno economico o familiare) si trovano a vivere in una condizione di particolare vulnerabilità e finiscono preda con facilità dei traffici più spietati (prostituzione infantile, riduzione in schiavitù, traffico di organi).

In paesi come il Salvador, l'Argentina, la Bolivia, il Guatemala, il Messico e molti altri, le escuelitas accolgono bambini e ragazzi che hanno bisogno di sostegno e di aiuto. La loro presenza contrasta non solo un abbandono scolastico assai alto e una facile esclusione dei più svantaggiati, ma rappresenta una vera e propria difesa della vita dei bambini e dei ragazzi, un'opportunità in più per prevenire il lavoro dei minori e per dare loro un futuro.