Domani l'apertura delle Porte sante dei poveri

12 Febbraio 2016

ParmaPOVERIGiubileo della Misericordia

Condividi su


Domani in città verranno aperte le Porte sante dei poveri alla mensa di via Turchi della Caritas e a quella di Padre Lino, all'Annunziata.
L'apertura - da parte del vescovo Enrico Solmi - sarà anticipata da un breve pellegrinaggio che partirà alle 15 nella chiesa di 
Santa Caterina, punto di riferimento della Comunità di Sant'Egidio e dei suoi servizi per gli ultimi.
Dopo un momento di preghiera i fedeli si sposteranno in processione verso la mensa Caritas di via Turchi, dove varcheranno la Porta 
santa e sosteranno in preghiera. La seconda tappa sarà la mensa di Padre Lino, dove verrà attraversata l'altra Porta santa della carità. Il pellegrinaggio culminerà nella chiesa dell'Annunziata - alle 17 circa - per la celebrazione della messa.
"Questo gesto - spiegano i promotori - ha un duplice significato: da una parte evidenziare come l'andare alla mensa per dare una mano, preparando, distribuendo il cibo è un'opera di misericordia che - ricorda papa Francesco - è già di per se stessa porta giubilare; dall'altra aprire e invitare tante altre persone (in particolare giovani, ma non solo) a varcare questa porta, per compiere un pellegrinaggio e accettare dimettersi in gioco a servizio degli altri."


[ ]