Migranti,Yousefi tre mesi in tour tra le montagne

24 Aprile 2016

ConvegnoBariMIGRANTIcorridoi umanitari

Condividi su


Il tema dell'immigrazione e dei cosiddetti «corridoi umanitari» sarà al centro di una conferenza organizzata per il 26 aprile dalla comunità di Sant'Egidio di Bari. Il seminario si svolgerà, a partire dalle 9, nell'aula magna Aldo Cossu dell'Ateneo.
Ad animare i lavori sarà la testimonianza di Dawood Yousefi, giovane afghano scappato dalla guerra: è arrivato in Italia dopo tre mesi di viaggio tra le montagne dell'Iran e un avventuroso «viaggio della speranza» nel mar Mediterraneo, circostanza in cui ha perso un caro amico. Anche papa Francesco è a conoscenza della sua storia.
Dawood, musulmano, risiede a Roma dove collabora con il movimento «Genti di pace» alla realizzazione dei «corridoi umanitari» (viaggi in sicurezza per i profughi che ne hanno diritto).


[ ]