Il Fatto Quotidiano

Migranti, il premio a Ortensia che “se li è presi a casa sua”: “È una goccia nel mare, ma quei morti non mi fanno dormire”

6 Settembre 2018

corridoi umanitari
LuccaPremi

Condividi su


Ortensia Mele, 81 anni, insegnante in pensione, ha dato in comodato la sua seconda abitazione di Lucca a una famiglia siriana: “L'affitto? Certo, faceva comodo, ma pensare a quella gente è una cosa così penosa". E così ha ricevuto il premio "Coraggio morale" assegnato da un'associazione di veterani inglesi che ricorda gli italiani che ospitarono i prigionieri di guerra britannici in fuga da nazisti e fascisti. (CONTINUA A LEGGERE)


[ Ilaria Lonigro ]